Portare l’efficienza dell’acquisto online allo store fisico

Il mondo della tecnologia in-store è vasto, si spazia dalle etichette digitali e self-scanner all’analisi dell’affluenza e agli alert di verifica dell’età.

“Il Covid ha accelerato l’adozione della tecnologia in store probabilmente di tre o quattro anni”, afferma Duncan Potter, Chief Marketing Officer di Pricer, azienda che produce ESL. Il sistema proposto consente ai rivenditori di modificare i prezzi in real-time, al passo con le promozioni, e le etichette possono anche essere dotate di flash, luci LED lampeggianti, e codici a barre corrispondenti, consentendo al personale di trovare più facilmente la merce.

Le luci sono particolarmente utili per il click-and-collect. Continua Potter: “Quello che si desidera è indicare esattamente quale [articolo] un cliente ha ordinato e farlo ritirare in pochi secondi, con il minor numero possibile di errori”.

Per i consumatori esperti di e-commerce di oggi, Potter sostiene che sia molto importante portare l’efficienza dello shopping online in uno store fisico. Inoltre, è fondamentale che i retailer di negozi fisici abbiano livelli di informazioni sui clienti simili a quelli dei retailer online.

 

Leggi l’articolo completo presente sul numero di Marzo/Aprile di Drinks Retailing.

 

Pubblicato il 25 marzo 2022

CONTATTACI E TI DIREMO DI PIÙ