LA STORIA DI PRICER

LA STORIA DELL’AZIENDA

Pricer AB, fondata in Svezia nel 1991, è leader mondiale nella fornitura di soluzioni digitali in-store che permettono rapidi miglioramenti della performance del punto vendita e dell’esperienza d’acquisto dei consumatori. La nostra piattaforma di comunicazione si basa su un sistema di comunicazione unico al mondo. La piattaforma di comunicazione Optical@Pricer si basa sulla luce ottica: tecnologia veloce, affidabile, reattiva e ideale soprattutto per il settore retail e industriale per via dell’assenza di radiofrequenza e interferenze. Oltre a fornire una comunicazione efficiente sotto il profilo energetico, rapida e affidabile nel punto vendita, il sistema Pricer ha una capacità di scalabilità unica con prestazioni costanti. La piattaforma Optical@Pricer consente l’aggiornamento in tempo reale delle informazioni, che consente di ottenere prezzi dinamici basati su variabili quali le valutazioni dei clienti, la disponibilità dei prodotti e la concorrenza off/on-line.

Lavoriamo con il top mondiale del mondo industriale e del retail, con punti vendita sia piccoli che grandi, inclusi negozi di alimentari, fai da te, elettronica e specializzati. Ad oggi, Pricer ha venduto oltre 190 milioni di etichette elettroniche per scaffale a circa 17.500 punti vendita in 60 paesi. Le azioni di Pricer sono quotate in borsa nel segmento small cap dell’indice NASDAQ OMX di Stoccolma.

2018

Un anno di grande crescita per Pricer. La singola crescita più importante viene dalla svolta nel mercato nordamericano, e diversi mercati di etichette elettroniche in tutto il mondo sono anch’essi in rapida crescita.

2017

Il sistema di etichette elettroniche di Pricer semplifica notevolmente procedure farraginose e gravose per il personale. La capacità di localizzare automaticamente i prodotti nel punto vendita, sia per il personale sia per i clienti, e la funzione SmartFlash vengono utilizzate insieme in diversi modi per ottimizzare procedure come il ritiro di ordini effettuati online e il riapprovvigionamento degli scaffali.

2016

Pricer introduce la localizzazione automatica dei prodotti, attraverso un sistema di etichette digitali a scaffale che permette di trovare la posizione esatta dei prodotti in tutto il punto vendita. In Norvegia viene inaugurata la prima installazione con SmartFlash che supporta il click & collect (clicca e ritira).

2015

Ordini e vendite raggiungono livelli record, sulla spinta del forte aumento nella domanda di soluzioni ESL con e-paper (display elettronici).

2014

Pricer lancia una nuova strategia digitale che fornisce ai negozi una soluzione per prezzatura, efficienza operativa, contatto con i consumatori, campagne promozionali e previsioni. La piattaforma di Pricer è in espansione con l’introduzione della rivoluzionaria tecnologia SmartFlash, che permette al personale di trovare prodotti all’interno del punto vendita in pochi istanti.

2013

100 milioni di etichette elettroniche installate. Pricer lancia la famiglia di prodotti SmartTag, che ha permesso di abbinare le etichette con segmenti preconfigurati alle più recenti etichette grafiche. Aumenta l'uso di fissaggi e accessori. Inoltre, viene installato nel primo punto vendita al mondo il sistema ESL con NFC per scansione etichette effettuata dal cliente da dispositivo mobile con pagamento automatico.

2012

Pricer apre un nuovo ufficio a Hong Kong e inizia a produrre in Brasile. La soluzione di Pricer si espande con l’aggiunta della segnaletica digitale.

2011

Viene introdotta una nuova etichetta grafica, la DotMatrix DM200C, che si diffonde presto nel segmento retail che preferisce un display di prezzo più grande. La nuova gamma Lockline offre etichette con fissaggio a scaffale sbloccabile solo da personale autorizzato. Vengono stipulati accordi di vendita in tutta Europa e in Messico.

2010

Si assiste a un incremento importante del fatturato e dei risultati. Diversi nuovi distributori del retail non del settore alimentare, come la catena francese di fai da te Castorama, scelgono Pricer.

2009

Pricer arriva a quota 5.000 punti vendita con le sue installazioni. Le etichette di Pricer con segmenti preconfigurati e modello DotMatrix raggiungono nuovi segmenti di clienti.

2008

Il nuovo formato di display grafico, DotMatrix, amplia le possibilità d'uso nel mondo del retail e non retail. Sempre più esercizi non alimentari scelgono le ESL di Pricer, come le stazioni di servizio, i negozi di duty-free e le Poste svedesi, prova del mercato in espansione delle etichette elettroniche.

2007

L’integrazione di Eldat viene completata.

2006

Pricer acquisisce Eldat, fornitrice di spicco di etichette elettroniche da scaffale e operante a Parigi e Tel Aviv. Questa fusione fa di Pricer la società leader mondiale per la fornitura di ESL, con oltre il 55% del mercato mondiale. Da questa posizione di dominio, Pricer ha ora le risorse tecnologiche e di mercato per creare uno standard mondiale. Al portafoglio clienti si aggiungono le catene di punta del settore alimentare Casino e Sonae in Europa e Maruwa e Tokyu in Giappone, che continuano nell’impiego delle loro ESL. Vengono vendute le azioni di Appulse Ltd.

2005

Pricer è leader mondiale nella fornitura di sistemi con display elettronici e informativi per il settore retail. Pricer raggiunge il traguardo di 750 installazioni in tutto il mondo, e più di 12 milioni di ESL fornite. In Giappone la più grande catena di distribuzione di tutta l'Asia, Ito-Yokado, ha completato il lancio ESL di più vasta scala fuori dall'Europa, con ben 184 punti vendita. Altre 70 catene di negozi giapponesi scelgono Pricer. La più grande catena di supermercati in Europa, Carrefour, prosegue il suo programma di installazoni con ulteriori ordini in Francia, Spagna e Italia. I 37 punti vendita francesi di Grand Frais (Banco Fresco) sono stati tutti dotati di ESL di Pricer, e così anche 9 punti vendita della coop Konsumentföreningen Bohuslän-Älvsborg in Svezia. Socamil, un gruppo d'acquisto Leclerc con 30 ipermercati e modello per tutti gli sviluppi e implementazioni IT di Leclerc, inizia a utilizzare Pricer in 12 dei suoi punti vendita. Nel mercato americano, la catena di primo livello Costco parte con le soluzioni di Pricer in tutti i punti vendita in Connecticut e con installazioni pilota presso punti vendita in tutti gli Stati Uniti. Viene lanciata la nuova piattaforma per ESL C² in tutti i mercati, che annuncia nuove tecnologie per i display, come l'e-paper e DotMatrix, e introduce al tempo stesso nuove funzioni per ESL come l'ADS (automated display slide shows, ossia presentazioni automatiche su display).

2004

Pricer si aggiudica un grosso ordine effettuato dalla catena francese Carrefour. Tramite Ishida, Pricer ottiene un cospicuo contratto con Ito-Yokado per il mercato giapponese. IBM diventa un altro nuovo partner nel mercato americano.

2003

Viene fondata la società sviluppatrice PIER AB. Pricer diventa proprietaria di maggioranza della società di software Appulse in India e firma un accordo di collaborazione con StoreNext per i mercati americani.

2002

Un esteso piano di ristrutturazione permette maggiore attenzione al cliente e taglio dei costi.

2001

Nell'agosto 2001, Pricer riceve quello che fino ad allora risulta essere il suo più grande ordine, dal partner giapponese Ishida, del valore di 25 milioni di dollari americani.

2000

Il 24 febbraio, Intactix viene venduta alla società americana JDA Software Group.

1999

L’installazione del sistema di Pricer viene completata con successo in 53 negozi Cash & Carry di Metro in Germania.

1998

Pricer entra nel mercato giapponese grazie alla collaborazione con Ishida.

1997

In June, Pricer merged with Intactix International Inc, one of the world’s most successful companies in space management. A cooperation is signed with Telxon delivering wireless networks with hand held personal devices.

1996

La società viene registrata nella O-list della Borsa di Stoccolma.

1995

Pricer received an order from Metro in Germany, the second-largest trading chain in the world, to install the Pricer system in 53 of their Cash & Carry stores.

1993

The first Pricer Installation is deployed with ICA Sweden. In December, Pricer and Unigrafic signed an agreement pertaining to an exclusive license to the original patents and patent applications for the entire world, excluding North and South America.

1991

Pricer AB was founded in the city of Uppsala, Sweden. In connection with the formation, Nordic Region license rights to a patent pertaining to electronic price-marking were acquired from the Swiss company Unigrafic AG.

Insieme stiamo creando il futuro delle etichette elettroniche per scaffali - unisciti a noi!

GET IN TOUCH

Want to be a part of our future? Reach out to our professionals to know more of how ESLs can help your business