Mercato del fai da te: con i rincari i retailer optano per l’accelerazione digitale

All’interno del settore del fai da te francese, l’inflazione è stata del 5-10% in un anno. Il mercato ha anche visto un aumento esorbitante dei prezzi dell’energia e dei metalli e una carenza di materiali da costruzione. Di fronte alla sfida dell’aumento dei prezzi, i brand indipendenti sono costantemente sotto pressione non solo dai fornitori ma anche dai loro clienti. Di fronte ad adeguamenti di prezzo tanto improvvisi quanto imprevedibili, hanno bisogno di una soluzione a lungo termine.

Leggi l’articolo completo di Vincent Raulin, Key Account Manager per il settore fai da te, Pricer France, originariamente pubblicato su Journal du net (in francese).

 

Rilasciato maggio 2022

Desideri ulteriori informazioni?