INTERSPORT migliora l’esperienza dei clienti

Cliente: INTERSPORT
Paese: Grecia
Settore: beni di consumo
Numero di punti vendita: 10 (al 2020; sono previste altre aperture)
Tipo e numero di etichette elettroniche per punto vendita: principalmente SmartTAG HD Tall (1000) assieme ad alcune SmartTAG HD Large in altri punti vendita
Cliente dal: 2020

Per i dipendenti dei reparti calzature INTERSPORT in Grecia, l’aggiornamento dei prezzi è sempre stato un compito molto gravoso e, per questo motivo, costantemente rinviato al periodo dei saldi. Il risultato? Una gestione dei prezzi carente e l’inevitabile perdita di fatturato. L’attuale tecnologia delle etichette elettroniche consente di aggiornare i prezzi su base giornaliera in pochi secondi e al tempo stesso di introdurre una nuova dimensione dell’esperienza clienti moderna grazie al “fattore sorpresa”.

Aggelos Stefanou, IT Manager per Grecia, Cipro e Balcani, è più che sicuro della scelta di INTERSPORT. L’azienda ha optato per un sistema scalabile di etichette elettroniche con variazione istantanea del prezzo, una soluzione già ottimizzata per le sfide del futuro.
“La gestione dei prezzi è un fattore estremamente critico per i negozi come INTERSPORT e per l’intero settore retail. Grazie a Pricer, possiamo controllare o aggiornare le etichette tutte le mattine prima dell’apertura del punto vendita e garantire costantemente l’assenza di errori. In passato, modificare i prezzi era un compito che richiedeva un gran dispendio di tempo, specialmente durante il periodo dei saldi. Le etichette elettroniche, invece, si aggiornano in pochi secondi: vi lascio immaginare il sorriso dei dipendenti quando lo hanno visto con i propri occhi ”, racconta.

Aggelos suggerisce di propria iniziativa l’installazione pilota in collaborazione con Novatron, partner di Pricer.
“Ci siamo resi conto di un grosso problema che affliggeva i nostri dipendenti: tutte quelle ore sprecate a modificare e controllare i prezzi, stampare le etichette cartacee e applicarle sui prodotti corretti potevano essere impiegate meglio, ad esempio dedicandoci ai clienti o ad altre attività all’interno del punto vendita. Mi premeva inoltre ridurre al minimo gli errori e riuscire ad adeguare i prezzi in base alle offerte online o alle campagne dei competitor”, afferma.

Dynamic pricing and interactive QR codes

Dynamic pricing e codici QR interattivi

Al termine di una dimostrazione della soluzione di dynamic pricing, nel 2019 la dirigenza ha dato l’ok per avviare un progetto pilota presso il flagship store del centro commerciale The Mall of Athens.

“Abbiamo subito notato la velocità e l’affidabilità della soluzione, anche se all’inizio abbiamo avuto qualche difficoltà perché non sapevamo come fissare le etichette nel reparto calzature. Fortunatamente per noi il partner di Pricer, che si è occupato di quasi tutti gli aspetti del progetto, dalla pianificazione e implementazione alla formazione del personale, ci ha subito fornito dei profili portaprezzi personalizzati secondo le nostre indicazioni”, racconta Aggelos Stefanou.

La necessità di aggiornare i prezzi dipende da numerosi fattori, ad esempio i saldi estivi o il Black Friday, ma anche le offerte disponibili online o le campagne promozionali della concorrenza. Per riuscire a sopravvivere nel panorama odierno del retail è quindi fondamentale reagire tempestivamente e gestire i prezzi in modo proattivo.

Grazie alle nuove etichette elettroniche, i commessi di INTERSPORT possono controllare i prezzi ogni giorno e apportare le dovute correzioni in pochissimi secondi. In passato, i dipendenti erano costretti a lunghi turni notturni per mantenere sempre aggiornati i prezzi durante i saldi. Oggi, invece, il cambio prezzi avviene in automatico grazie a un file contenente i dati aggiornati inviato direttamente al sistema.

Il risultato principale ottenuto grazie alla nuova soluzione è un notevole risparmio di ore lavoro, circa un mese all’anno, che possono essere spese per svolgere compiti a maggior valore aggiunto, ad esempio l’assistenza clienti.

Fino ad ora ci sono state solo reazioni positive da parte dei clienti. Secondo Aggelos Stefanou, il “look digitale” della parete delle scarpe è il vero fattore sorpresa. Rispetto alle vecchie etichette di carta, quelle digitali hanno un aspetto più gradevole e dispongono anche di un codice QR multiuso.

La scansione del codice permette ai dipendenti di visualizzare le giacenze in tempo reale. I clienti vengono invece reindirizzati allo store online di INTERSPORT, dove possono visualizzare i dettagli degli articoli o ordinare un paio di scarpe se il modello o la misura desiderata è sold out in negozio.

Ampliamento

INTERSPORT prevede di installare il sistema Pricer in altri quattro paesi della regione per migliorare l’efficienza in tutti i suoi punti vendita. La catena è inoltre alla ricerca di nuove soluzioni per utilizzare le etichette elettroniche da scaffale in altri reparti.

Per ulteriori informazioni, visitare il sito www.pricer.com o scrivere all’indirizzo info@pricer.com.

 

Novembre 2020

Problema

l’aggiornamento manuale dei prezzi e la mancata gestione adeguata delle etichette impedisce di cogliere maggiori opportunità di guadagno. INTERSPORT desidera inoltre valorizzare ulteriormente l’esperienza dei clienti in negozio.

Soluzione

le etichette elettroniche da scaffale consentono sia di aggiornare i prezzi con maggiore efficienza sia di migliorare l’esperienza dei clienti, grazie a un codice QR che permette di cercare informazioni aggiuntive e ordinare dal negozio online le taglie o i modelli esauriti.

Implementazione

INTERSPORT ha scelto le etichette SmartTAG HD in formato Tall e Large per il reparto calzature. Il display di grandi dimensioni è adatto per visualizzare tutte le informazioni necessarie, compresi il codice QR per clienti e dipendenti e i template delle promozioni. Mediante la scansione del codice QR, i clienti di INTERSPORT possono collegarsi allo store online per conoscere tutte le specifiche degli articoli, mentre i dipendenti hanno la possibilità di ottenere i dati relativi alle giacenze online sul proprio tablet.

Risultato

Risparmio annuale di ore lavoro pari a un mese per punto vendita ed esperienza clienti migliorata grazie al “fattore sorpresa”.

Contattaci